Approvato il regolamento REACH per le sostanze chimiche

Con Decreto 10009 del 28/10/2011 sono state approvate e pubblicate le linee guida per l’effettuazione dei controlli previsti dai regolamenti REACH e CLP in Regione lombardia.
Tale decreto specifica quanto segue:

1. individua Regione Lombardia, nella Direzione Generale Sanità, quale Autorità per i controlli REACH, attribuendole funzioni di programmazione, coordinamento e raccordo istituzionale con l’Autorità competente nazionale – Ministero della Salute;
2. individua nelle Aziende Sanitarie Locali (ASL) – cui spettano, ai sensi della l.r. 30 dicembre 2009, n. 33, il controllo e la vigilanza sulle sostanze pericolose – le articolazioni territoriali che, tramite il Dipartimento di Prevenzione Medico (DPM), effettuano il controllo ufficiale sull’applicazione del Regolamento REACH e delle norme collegate in materia di classificazione, etichettatura ed imballaggio di sostanze e miscele pericolose (Regolamento (CE) 1272/2008 (CLP), D.Lgs 52/1997, D.Lgs 65/2003);
3. conferma, ai sensi della l.r. 5 dicembre 1983, n. 90, la competenza delle ASL in ordine alle funzioni amministrative riguardanti l’irrogazione di sanzioni per violazioni commesse sul territorio lombardo al Regolamento REACH e alle norme collegate (Regolamento CLP, D.Lgs 52/1997 e D.Lgs 65/2003);
4. stabilisce che i proventi delle sanzioni siano destinati ai DPM delle ASL con finalità di incrementare qualità e quantità dell’attività di vigilanza e ispezione a tutela della popolazione e dei lavoratori dai rischi chimici.

Potete consultare il Decreto e le linee guida ai seguenti link:

DGR 10009 del 28/10/2011
Linee guida

 

FONTI ARTICOLO:
Sanità Regione Lombardia

Written by

Ancora nessun commento.

Rispondi